fbpx

De Rosa: «Finalmente trasportatori hanno la giusta priorità sui vaccini»

de rosa vaccini

De Rosa: «Finalmente trasportatori hanno la giusta priorità sui vaccini»

Dopo un anno in attesa arriva finalmente la notizia che tutto il settore della Logistica e dei Trasporti attendeva: la vaccinazione per i trasportatori. A manifestare la soddisfazione per l’inserimento nelle categorie con priorità da parte del Governo Draghi è Domenico De Rosa, CEO di SMET e presidente della commissione Autostrade del Mare di ALIS.

«Finalmente si torna a respirare entusiasmo – ha esordito De Rosa – e la voglia di vivere che è alla base di qualsiasi modello economico e questo grazie all’efficacia della campagna vaccinale messa in atto dal generale Figliuolo e dal Governo Draghi. Solo la vaccinazione di massa garantisce la ripresa effettiva della socialità e così dell’economia».

Già nei mesi scorsi De Rosa aveva sottolineato l’urgenza di un provvedimento che desse tranquillità ai trasportatori, quotidianamente a contatto con molte persone aumentando esponenzialmente i rischi di contagio. Sebbene Smet si sia sempre prodigata per offrire tutte le misure di sicurezza anticontagio e i DPI necessari, la paura negli autotrasportatori, mai fermatisi nemmeno durante il lockdown dello scorso anno, è aumentata col passare dei giorni.

«I trasportatori hanno potuto finalmente iniziare a vaccinarsi come categoria prioritaria con regolarità – continua De Rosa – Questo rappresenta una condizione di maggiore serenità per tutti coloro che non si sono mai fermati durante questo anno di lockdown e che con i loro impegno hanno consentito alla cittadinanza di poter restare in casa senza subire anche l’ulteriore limitazione di non trovare i beni necessari nei negozi o consegnati loro direttamente a domicilio».