LNG, inaugurata la prima stazione di rifornimento del sud Italia

LNG, inaugurata la prima stazione di rifornimento del sud Italia

Il rifornimento dei mezzi LNG, dal 21 giugno 2018, sarà più facile anche nel sud Italia. È stata infatti inaugurata, nel primo giorno di estate, la stazione di rifornimento LNG nell’area di servizio di Baronissi est, lungo la Salerno – Reggio Calabria. L’impianto, fortemente voluto da Iveco e Mecar, consentirà di favorire ulteriormente il trasporto ecosostenibile.

La stazione di rifornimento LNG di Baronissi est

L’inaugurazione della prima stazione di rifornimento LNG nel sud Italia costituisce un passo essenziale nell’ottica di una logistica sostenibile. Il nuovo impianto, infatti, è in grado di rifornire i veicoli commerciali alimentati a gas naturale liquefatto, il cosiddetto LNG. La nuova stazione di rifornimento, tuttavia, non è soltanto il luogo dove si potrà eseguire il “pieno”. Posizionato in un’area strategica delle grandi direttrici, la stazione di rifornimento è dotata di ogni comfort per gli autotrasportatori.

Infatti, sono a disposizione degli utenti ampi parcheggi per la sosta dei mezzi. Inoltre, la struttura ha previsto la presenza di bagni e docce, per consentire il ristoro degli stessi. L’area destinata al rifornimento dei veicoli LNG è stata appositamente studiata e prevede la presenza di personale autorizzato per questa tipologia di rifornimento.

La presenza degli Iveco Stralis LNG di Smet all’evento inaugurale

domenico-de-rosa

L’importanza della manifestazione è stata sottolineata, fra l’altro, dalla presenza di maggiori player della logistica del sud Italia. Fra questi anche Smet logistics, nella persona dell’amministratore delegato Domenico De Rosa. Proprio nei giorni scorsi, l’AD di Smet aveva plaudito all’iniziativa che vede l’azienda al centro della strategia di trasporti ecosostenibili: «Il gruppo Smet è l’esempio lampante: da sempre, infatti, cerchiamo di onorare con il massimo rispetto l’ambiente che ci circonda. Il gas naturale – spiega – è il carburante più ecologico, perché elimina quasi del tutto gli inquinanti atmosferici». In questo senso, già da tempo l’azienda della famiglia De Rosa ha avviato l’acquisizione di una corposa flotta di Iveco Stralis LNG. «Mi auguro che si possa presto incrementare la rete LNG – prosegue De Rosa – la cui mancanza di capillarità rappresenta, senza dubbio, un deterrente alla svolta green per molti operatori del nostro settore».

I distributori della rete Galdieri Petroli

La famiglia Galdieri, titolare dell’azienda C. Galdieri & Figli, opera nel settore dei prodotti petroliferi e dei lubrificanti per autotrazione da circa 60 anni. In questi anni, l’azienda ha collocato i propri impianti di rifornimento nelle aree di maggiore interesse strategico, dal punto di vista commerciale, culturale e turistico. In particolare, allo stato attuale, l’azienda possiede nove impianti: tre a Fisciano, nei pressi dell’Università degli Studi di Salerno, due a Salerno, uno ad Agropoli, uno a Mercato San Severino, uno a Castel San Giorgio e, l’ultimo, a Pontecagnano, nei pressi dell’Aeroporto di Salerno – Costa d’Amalfi.