fbpx

De Rosa ai microfoni di ALIS per la prossima tappa del roadshow

roadshow alis

De Rosa ai microfoni di ALIS per la prossima tappa del roadshow

Continua il conto alla rovescia per la seconda tappa del roadshow dell’Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile, che si terrà dal 1° al 3 luglio nella cornice di Sorrento. Ai microfoni dell’Associazione, anche l’amministratore delegato del Gruppo SMET, nonché presidente della Commissione Trasporto Intermodale e Autostrade del Mare.

Il sottotitolo di questo roadshow è green e blue economy per la ripartenza. Possono essere questi i fattori fondamentali per una crescita importante dell’Italia?

«Tenga solo presente che ALIS è l’Associazione della Sostenibilità e con un anticipo di anni rispetto al Ministero ha messo nel proprio nome la sostenibilità. Noi crediamo che fare la sostenibilità, fare politiche industriali ecocompatibili sia un’opportunità e sia motivo reddituale importante. Fare del bene, conviene».

Come avete affrontato questi mesi così complessi e come vi state preparando alla ripartenza anche attraverso il supporto dell’Associazione.

«La ripartenza dal punto di vista psicologico, certamente. Dal punto di vista industriale non possiamo definirla tale, non avendo mai mollato neanche un giorno. Anzi, diciamo che con responsabilità abbiamo fatto probabilmente più di quello che era umanamente possibile fare».