fbpx

Nuovo Iveco Stralis: scopriamo il nuovo camion di Iveco

Nuovo Iveco Stralis: scopriamo il nuovo camion di Iveco

Possedere un camion, per molti, è solo la necessità di una professione. Per altri, invece, assume i contorni di un sogno. Se questo camion, poi, prende il nome di Nuovo Iveco Stralis, allora, il sogno può diventare una fantastica realtà. Conosciamo da vicino il nuovo Stralis, le sue caratteristiche e le versioni.

Nuovo Iveco Stralis: tecnologia per abbattere i consumi

iveco stralis

Il Nuovo Iveco Stralis è stato rivisto sotto numerosi punti di vista. A bordo della nuova creatura di Iveco, infatti, è stata montata tanta tecnologia per consentire la riduzione dei consumi e delle emissioni. A questo, poi, contribuiscono le nuove motorizzazioni, il nuovo cambio e il sistema di trazione integrata che sfrutta il GPS per la selezione del rapporto migliore.

Cursor 11 e Cursor 13: le motorizzazioni del Nuovo Iveco Stralis

Lo Stralis Nuovo offre un’ampia gamma di motori, che vanno a coprire tutte le esigenze. In tutto, le motorizzazioni del nuovo Iveco includono 3 cilindrate, che vanno da 310 fino a 570 CV. Con queste nuove unità propulsive, il Nuovo Iveco Stralis ha migliorato ulteriormente l’efficienza: il nuovo Cursor 11, con cilindrata di 11 litri, ha guadagnato 100 Nm di coppia nella versione da 420 CV e 50 Nm in quella da 480 CV. Per quanto riguarda il Cursor 13, da 13 litri di cilindrata, adesso sono disponibili le versioni da 510 e da 570 CV.

Nuova è anche la catena cinematica, che trasferisce il moto dalle unità propulsive agli pneumatici. In particolare, i tecnici Iveco si sono concentrati sul ponte posteriore, che è stato disegnato completamente da zero. Grazie alla riduzione singola e alla nuova geometria degli ingranaggi, il Nuovo Stralis è in grado di ridurre consumi ed emissioni.

I sistemi ausiliari per abbattere consumi ed emissioni

Come detto, i nuovi Iveco Stralis sono stati dotati di molta tecnologia per abbattere al massimo i consumi e le emissioni. Fra questi, l’innovativo sistema Smart EGR che ottimizza la fase di iniezione aumentando la pressione di picco nei cilindri e aumentando l’efficienza della combustione. I nuovi sistemi ausiliari, inoltre, impediscono inutili dispersioni di energia disabilitando il funzionamento del compressore a frizione, delle unità di trattamento aria, dell’alternatore per il recupero dell’energia e grazie alla pompa dello sterzo a portata variabile. Oltre a questi, il nuovo Stralis è anche dotato del dispositivo anti-idling che, dopo un certo tempo di funzionamento al minimo dei giri, arresta automaticamente il motore.

Il cambio HI-TRONIX e il sistema di trazione integrata HI-CRUISE

Alla riduzione dei costi di gestione di Iveco Stralis Nuovo, poi, contribuiscono anche il nuovo cambio HI-TRONIX e il nuovo sistema di trasmissione integrata HI-CRUISE. Per quanto riguarda il primo, si tratta di un cambio automatico e frizione elettronica a dodici rapporti di velocità. Secondo i tecnici di Iveco, lo HI-TRONIX offre la migliore ampiezza di rapporti della categoria (16,7). La sua efficienza, secondo i dati della casa madre, arriva fino al 99,7%, garantendo comunque uno dei migliori rapporti coppia/peso.

Accanto a questo, poi, il Iveco Stralis monta anche un nuovo sistema di trazione integrata. Si tratta di HI-CRUISE, una trasmissione basata sulla tecnologia GPS, che, grazie ai sistemi predittivi, contribuisce a selezionare la marcia migliore. Inoltre, grazie ai parametri ECOSWITCH, che consentono l’impostazione della velocità nel cruise control e del limitatore di coppia, è possibile ottenere un’ulteriore riduzione dei consumi. Infine, cosa non di poco conto, il nuovo sistema di trazione assicura anche grande comfort di guida.

Le versioni del Nuovo Iveco Stralis

Il Nuovo Iveco Stralis, secondo le intenzioni della casa madre, vuole essere un mezzo dalle elevate prestazioni, produttività e redditività. Per questo motivo, sono state messe a punto due versioni:

  • Nuovo Iveco Stralis: si presta alle tratte regionali e urbane;
  • Nuovo Stralis XP: è pensato per le tratte a lungo raggio.

Il Nuovo Iveco Stralis: campione delle missioni brevi

Il Nuovo Iveco Stralis è stato pensato prettamente per le tratte brevi, in particolare per tragitti urbani e regionali. Per tutte queste missioni brevi, Iveco Stralis garantisce un ottimo compromesso fra consumi e necessità di trasporto. Iveco Stralis, supportato da motorizzazioni ad alte prestazioni, grazie alle cabine HI-STREET e HI-ROAD si presta anche per attività di cantiere.

Iveco Stralis XP: il mezzo per le missioni lunghe

iveco stralis xp

Sulle lunghe percorrenze, invece, Iveco Stralis XP si rivela perfetto. Tutti i sistemi di cui esso è dotato consentono di ottimizzare i consumi e, allo stesso tempo, di ridurre le emissioni. Un aspetto importante per le aziende che, come Smet di De Rosa, desiderano investire nell’ambiente. È sulla base dello Stralis XP che Abarth ha costruito il nuovo Iveco Stralis Abarth: un’icona capace di far innamorare tutti gli amanti della casa dello Scorpione.